Parola di Chef Ep.8 - La prima colazione

Dopo il lungo digiuno notturno, cosa c'è di meglio di una prima colazione sana e gustosa? Un momento speciale in grado di darci la carica giusta e l'allegria necessaria per affrontare le nostre giornate, spesso ricchissime di impegni sia lavorativi che familiari. In questo episodio per te tante ricette per la tua prima colazione facili e veloci, che potrai preparare subito con il tuo Grand Chef Evolution.

L'importanza della prima colazione

Una prima colazione sana ed equilibrata ci permette, dopo il lungo digiuno notturno, di fare il carico di energie per affrontare le nostre attività non solo mattutine ma di tutta la giornata.
Tra i benefici più evidenti della prima colazione riscontriamo un miglioramento:

  • della memoria;
  • del grado di attenzione;
  • della capacità di risolvere problemi di natura matematica;
  • della capacità di ascolto e comprensione;
  • delle funzioni metaboliche e dello stato di salute generale dell'organismo.

Fare colazione comporta, inoltre, un aumento del senso di sazietà che si conserva per tutta la giornata, per cui si tenderà ad assumere meno calorie nei pasti successivi che risulteranno, di conseguenza, più bilanciati. È ormai di evidenza scientifica che chi salta la colazione è esposto a un rischio maggiore di obesità e sovrappeso e che una corretta prima colazione apporta al nostro organismo notevoli benefici in caso di diabete e malattie cardiovascolari.

La prima colazione è fondamentale per tutti, e in particolar modo per gli anziani e per i bambini. Per i più piccoli è determinante, anche in questo caso, l'esempio dei genitori: nelle famiglie in cui anche i grandi al mattino siedono a tavola a consumare la prima colazione sarà più facile educare i bambini a un corretto stile di vita e a buone abitudini alimentari.

Qual è la prima colazione ideale

La prima colazione è un pasto estremamente importante che non andrebbe mai saltato, e dovrebbe garantire l'assunzione di circa il 15-20% del fabbisogno giornaliero di calorie (mediamente 300-400 kcal circa). Una buona colazione dovrebbe essere appetitosa e quanto più completa possibile, tale da garantire l'apporto di tutti i nutrienti indispensabili per il nostro organismo: fibre e carboidrati (presenti nella frutta, nei cereali e nei loro derivati) proteine e grassi (contenuti nel latte e derivati) e anche acqua, sali minerali e vitamine (la proporzione consigliata dei nutrienti principali è:
carboidrati=70%, proteine=20%, grassi=10%).

Quindi a colazione via libera a frutta fresca accompagnata da latte o yogurt, e da cereali, pane o altri prodotti da forno.

Gli italiani e la prima colazione

"Chi ben comincia è a metà dell'opera", così recita un noto proverbio popolare.
Verissimo, anche quando si tratta di mangiare. La prima colazione è il pasto più importante della giornata, necessario per garantirci le energie di cui abbiamo bisogno per affrontare le nostre giornate. Ciononostante questo pasto fondamentale è spesso consumato frettolosamente e in maniera il più delle volte inadeguata, sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo, se non addirittura trascurato.
Ma, nello specifico, che rapporto abbiamo noi italiani con la prima colazione? AIDEPI, Associazione delle Industrie del Dolce e della Pasta Italiane, nel 2013 ha commissionato alla DOXA un'indagine che fa luce proprio sul nostro rapporto con il primo pasto della giornata; dallo studio emerge che sebbene il numero di italiani che dichiarano di consumare a colazione solo un caffè sia sceso a 3 milioni, sono ben 7 milioni coloro che saltano del tutto la prima colazione: si tratta del 14% della popolazione, una percentuale in aumento rispetto a 10 anni prima, quando solo 8% della popolazione era composta da "breakfast skipper".
I motivi alla base di questo scorretta abitudine alimentare sono essenzialmente:

  • lo stomaco chiuso (per il 50%);
  • preferire spuntini di metà mattinata (per il 47%);
  • preferire pranzi più consistenti (per il 37%);
  • la mancanza di tempo (per il 34%).

Di contro c'è da dire che tra coloro che non rinunciano a cominciare la giornata con lo stomaco pieno aumenta il numero di chi preferisce consumarla a casa (85%) e si rileva una maggiore attenzione alla qualità dei prodotti che si sceglie di consumare, alle loro proprietà nutrizionali e all'apporto calorico.
Gli alimenti preferiti a colazione sono principalmente i biscotti (per il 58%), ma anche:

  • pane e fette biscottate, sia con che senza marmellata, miele o creme spalmabili;
  • yogurt bianco e alla frutta;
  • brioche e cornetti, confezionati o fatti in casa;
  • frutta fresca;
  • cereali e muesli.


(fonte: www.aidepi.it - www.iocominciobene.it)

Guarda tutte le ricette con Parola di Chef Ep.8 - La prima colazione
Non possiedi Grand Chef Evolution per realizzare questa ricetta?
Scopri come averlo