Scopri come preparare: Sbriciolata ai frutti di bosco
Sbriciolata ai frutti di bosco

Sbriciolata ai frutti di bosco

Dolci e Dessert
Per una colazione deliziosa o una merenda sana e sfiziosa, oggi prepariamo la sbriciolata con la marmellata, una ricetta facile e veloce da realizzare e adatta a tutti i gusti perché può essere farcita con qualunque tipo di marmellata.
Procedimento

Che sia di fragole, di arance, di ciliegie, di pesche, di frutti di bosco, qualunque sia, insomma, il gusto che scegliamo per la nostra marmellata, non resteremo mai delusi! La marmellata è una delizia assoluta, che può essere gustata in una dolce prima colazione, su una fetta di pane o come farcitura di squisiti cornetti fatti in casa, oppure da utilizzare in mille ricette di torte, crostate, dolci o biscotti.

Oggi abbiamo scelto la confettura ai frutti di bosco per preparare un dolce davvero speciale: la sbriciolata alla marmellata, una ricetta semplice e veloce da realizzare. Il suo dolce e morbido ripieno e la sua consistenza friabile la rendono irresistibile e perfetta da gustare in ogni occasione, a colazione, a merenda o come dolce di fine pasto.

Vediamo insieme, allora, come realizzare la sbriciolata con la marmellata in Grand Chef Evolution.

Per preparare la sbriciolata ai frutti di bosco, come prima cosa preparare la pasta frolla, in questo caso abbiamo utilizzatouna procedura semplificata più veloce non usando la tecnica della farina a fontana ma mescolando tutto insieme (per informazioni utili e approfondimenti sulla pasta frolla rimandiamo alla ricetta della crostata salata con ricotta, curcuma e prosciutto):

  • In una ciotola capiente unire la farina setacciata insieme a 1 cucchiaino colmo di lievito in polvere per dolci, il burro ammorbidito tagliato a pezzi, 3 uova intere, lo zucchero e un pizzico di sale.
  • Lavorare gli ingredienti fino a ottenere un impasto omogeneo.
  • A questo punto trasferire il composto su una spianatoia infarinata e continuare a impastare finché non sia diventato ben elastico, quindi creare una palla, avvolgerla con della pellicola trasparente e lasciare riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Trascorso questo tempo prelevare la pasta frolla dal frigorifero e cominciare a preparare la sbriciolata con la marmellata utilizzando il tegame professional da 22 cm:

  • Staccare dei pezzetti di pasta frolla e spargerli nel tegame fino a coprirne tutto il fondo, quindi schiacciarli con le dita per rendere fondo e bordi uniformi (evitando di premere eccessivamente per non ridurre troppo lo spessore).
  • Versare la marmellata ai frutti di bosco sul fondo di pasta frolla stendendola in modo uniforme con una spatola, quindi ricoprire il tutto con altri pezzettini di pasta frolla.
  • Preriscaldare Grand Chef Evolution e cuocere in due stage come da scheda tecnica.
Non possiedi Grand Chef Evolution per realizzare questa ricetta?
Scopri come averlo

Come conservare la pasta frolla

A volte può essere molto utile avere a disposizione della pasta frolla già pronta da utilizzare al momento. Quando realizziamo la nostra pasta frolla fatta in casa per la sbriciolata con marmellata, allora, possiamo scegliere di prepararne un po’ in più di quanta ce ne serve, e di conservarla in frigorifero per impiegarla successivamente in altre gustose ricette, dolci o salate. La pasta frolla, infatti, può essere conservata in frigorifero per circa 3 o 4 giorni, ben chiusa nella pellicola trasparente, e posta nella zona a temperatura più bassa.

Se abbiamo necessità di conservare la pasta frolla per un periodo di tempo più lungo possiamo anche congelarla; in questo modo potrà essere utilizzata anche dopo 2 o 3 mesi. Ma come conservare la pasta frolla in freezer in modo tale che, una volta scongelata, mantenga intatto tutto il gusto della pasta frolla fresca appena fatta? Per congelare correttamente la pasta frolla, potete avvolgere il vostro panetto nella pellicola trasparente e metterlo in un sacchetto da freezer, quindi tenerlo in frigorifero per un po’ prima di riporlo nel freezer. Allo stesso modo, quando ne avrete bisogno, lasciate scongelare la pasta frolla tenendola in frigorifero e non all’esterno: in questo modo si eviteranno eccessivi sbalzi di temperatura.

Il consiglio dello chef

Insieme alla marmellata ai frutti di bosco consigliamo di aggiungere anche frutti di bosco freschi, per rendere la sbriciolata con marmellata ancora più gustosa.

La ricetta della sbriciolata con marmellata è davvero semplice e veloce, e può essere realizzata, in base ai propri gusti, con qualunque tipo di marmellata o, in alternativa, con crema di cioccolato e di nocciole.

Una variante molto apprezzata di questa ricetta è la sbriciolata integrale; per realizzarla basterà sostituire la farina 00 con la farina integrale e, eventualmente, utilizzare lo zucchero di canna a grana fine al posto dello zucchero bianco. Per una versione di sbriciolata semi-integrale, invece, si può utilizzare metà farina integrale e metà farina 00.