Scopri come preparare: Colazione salata con uova, bacon e pane tostato Guarda la videoricetta

Colazione salata con uova, bacon e pane tostato

Colazione
Per noi italiani la colazione al mattino è associata al gusto dolce e si basa sul consumo di latte e yogurt, caffè, cornetti, brioche, cerali e frutta fresca. Una valida alternativa può essere la colazione salata. Vediamo, allora, come preparare uova, bacon e pane tostato nel tuo Grand Chef Evolution.
Procedimento

Per prima cosa tostare le fettine di pane: disporre le fette sulla griglia per colazione, inserendole negli appositi alloggiamenti in posizione verticale, quindi cuocerle a 180°C, fan alta, fino a che non risultino leggermente dorate.

Girare la griglia da colazione e disporre le uova negli alloggiamenti circolari ed il bacon nella restante parte piana. Cuocere secondo scheda tecnica per ottenere uova alle coque e bacon croccante.

Se vogliamo solo cuocere le uova, di seguito riportiamo le impostazioni di cottura:

  • Per delle uova sode: 20 min. Fan Alta, 150°C;
  • Per delle uova alla coque: 10 min. Fan Alta, 150°C.

 

Non possiedi Grand Chef Evolution per realizzare questa ricetta?
Scopri come averlo

Colazione: salata o dolce?

In base ai dati riportati dall'Osservatorio DOXA/AIDEPI (Associazione delle industrie del dolce e della pasta) emerge che in Italia sono ancora la maggioranza quelli che preferiscono il dolce ad una colazione salata, anche se il 7% degli intervistati sceglie di consumare esclusivamente una colazione all'insegna del salato. Ma verrebbe da chiedersi: è meglio cominciare la giornata con una colazione salata oppure dolce?
Diciamo subito che la colazione ideale può essere sia dolce che salata: vanno benissimo entrambe, sarete voi a scegliere in base ai gusti e alle vostre abitudini alimentari.
L'importante è che la colazione sia completa e nutriente, e inserita in una alimentazione corretta e bilanciata. Una colazione salata consente di assorbire un maggior numero di proteine al mattino e provoca, quindi, una riduzione del senso della fame nel corso della giornata.

È stato inoltre dimostrato che questa abitudine alimentare contribuisce a stabilizzare i livelli di glucosio nel sangue. Ma se si opta per una colazione salata, per evitare d’incorrere nei problemi derivanti da una dieta iperproteica, è importante ridurre l'apporto di proteine durante gli altri pasti e variare spesso il menù facendo attenzione a non eccedere con alimenti ad alto contenuto di sale e di grassi saturi.

Perché uova a colazione?

L'uovo a colazione può essere un alleato importante nell'ambito di un'alimentazione corretta e bilanciata. È ricco di vitamine fondamentali per il benessere del nostro organismo, in particolare le vitamine del gruppo B, la vitamina D e la vitamina K2 che ha l'importante funzione di permettere al calcio di depositarsi nelle ossa. L'uovo è anche ricco di sali minerali: ferro, fosforo e calcio nel tuorlo, sodio, potassio e magnesio nell'albume. Contiene inoltre proteine e aminoacidi, carotenoidi, utili alla salute dei nostri occhi, e colina, importantissima per il nostro cervello, a fronte di un moderato contenuto di grassi.

Nonostante ciò, l'uovo viene spesso completamente bandito dalle diete a causa dell'elevato contenuto di colesterolo. A tal proposito è bene specificare che solo il 10-15% del livello di colesterolo nel sangue è direttamente collegato all'assunzione dei cibi che lo contengono. Quindi, in assenza di particolari patologie, via libera al consumo di uova anche a colazione, pur senza esagerare. Il modo migliore e più salutare per consumarle è sicuramente alla coque, senza l'aggiunta di olio e di sale.

Colazioni nel mondo: in giro tra il dolce e il salato

Nel mondo occidentale le colazioni più diffuse sono la colazione all'inglese, la colazione all'americana e la colazione continentale, che prende il nome dall'area geografica in cui è maggiormente diffusa, l'Europa continentale. La colazione continentale è quella tipicamente consumata ad esempio in Francia, Italia e Spagna, essenzialmente dal gusto dolce che prevede, pur con specificità locali, bevande come caffè, caffelatte e cappuccino, prodotti da forno, come cornetti, torte, brioche, latte e derivati, marmellate e frutta fresca.
La colazione all'inglese (full english breakfast) si basa sul consumo di alimenti ricchi di proteine. Sempre presenti sono le uova (fritte, in camicia, strapazzate, sode o alla coque), il bacon e le salsicce, accompagnati da fagioli al forno, funghi o pomodori grigliati, e pane tostato. Pare che l'abitudine anglosassone di fare una colazione tanto corposa sia nata nel medioevo quando i contadini usavano consumare cibi energetici al mattino che permettessero loro di affrontare il duro lavoro nei campi fino alla sera.
La colazione all'americana è diffusa non solo negli Stati Uniti, ma anche nel Canada e in alcune aree del Messico. In questo tipo di colazione si trovano associati gusti dolci e salati. Si inizia con latte e cereali, succo di frutta, pane tostato con burro e marmellata e miele. Quindi è la volta di piatti salati come uova, salsiccia, bacon, legumi, patatine fritte, pane fritto nell'uovo, e per finire il famoso pancake con sciroppo d'acero.

Paese che vai, colazione salata che trovi!

L'America e l'Inghilterra non sono gli unici paesi in cui si consuma abitualmente il salato a colazione. In Egitto ad esempio è molto diffuso il consumo di legumi al mattino. In Cina la colazione è del tutto simile agli altri pasti principali della giornata, e comprende prima di tutto il riso ("colazione" in cinese vuol dire proprio "riso del mattino"), ma anche ravioli al vapore, pesce, carne e verdure, mentre sono completamente esclusi dal menù mattutino latte o caffè a favore del tè. In Svezia è il pesce a farla da padrone: a colazione aringhe sotto sale e salmone marinato o affumicato, accompagnato da pane integrale e cetrioli, ma è possibile anche consumare carne come polpette o salsicce e diversi tipi di salumi. In Messico la colazione è un piatto "forte": formaggi, carne e fagioli sono insaporiti con peperoncino e spezie piccanti. In Giappone al mattino in tavola è possibile trovare, insieme al tè, verdure, pesce, alghe, uova crude, tofu e riso, mentre in Turchia la colazione comprende olive, pomodoro, cetrioli e formaggio.