Episodio n.3‚ I Fritti

La frittura è un metodo di cottura tra i più saporiti perché gli alimenti vengono cucinati immersi in grassi animali o oli vegetali bollenti, solitamente dopo averli passati nella farina e nell'uovo per ottenere una crosta croccante in superficie.

Si tratta di un metodo antichissimo, già apprezzato dai romani che friggevano cibi, dolci o salati, utilizzando olio di oliva o strutto.

 

Siccome l'abuso di cibi fritti dall'alto contenuto di grassi può comportare non poche noie salutari è necessario non eccedere nel consumo o utilizzare in alternativa degli accorgimenti per limitare i problemi cardiovascolari e di fegato.

 

Ricette di fritti: raccomandazioni fondamentali

 

Una delle principali raccomandazioni per limitare l'impatto sulla salute di alimenti fritti riguarda l'utilizzo di oli monoinsaturi e con un elevato punto di fumo.

Come raccomandato anche dal Ministero della Salute, la scelta dell'olio dovrebbe propendere per quello di oliva o di arachidi. Questi ultimi presentano una buona resistenza alle alte temperature che consente loro di ossidarsi e rilasciare sostanze tossiche in quantità inferiore rispetto ad altri oli.

 

È sconsigliato il consumo di fritture realizzate con materie grasse alimentari sottoposte a frazionamento, come ad esempio l'olio di palma bifrazionato. Quest'ultimo pur avendo un punto di fumo elevatissimo è costituito principalmente da grassi polinsaturi che favoriscono l'insorgenza di patologie cardiovascolari.

 

Bisogna fare attenzione sia alla temperatura massima (punto di fumo) sia a quella minima: infatti, una frittura a fuoco lento fa sì che l'alimento assorba notevoli quantità di olio diventando così scadente dal punto di vista salutistico. Ad ogni modo, i fritti vanno sempre scolati bene ponendoli su carta assorbente per ridurre al minimo l'olio in eccesso.

 

L'olio non va mai rabboccato o aggiunto fresco all'olio usato, ma sostituito completamente per evitare il rapido deterioramento dell'olio aggiunto in secondo momento.  Evitate inoltre che gli alimenti da friggere presentino quantità di acqua, sale o spezie, che vanno aggiunti soltanto a cottura ultimata.

 

Per ridurre i rischi salutari dovuti alla frittura è possibile utilizzare Grand Chef Evolution: grazie all'innovativo metodo che consente di friggere ad aria, riduce al minimo l'utilizzo dei grassi e l'assorbimento in fase di cottura dell'alimento permettendovi di ottenere cibi salutari e gustosi allo stesso tempo.

Guarda tutte le ricette con Episodio n.3‚ I Fritti
Non possiedi Grand Chef Evolution per realizzare questa ricetta?
Scopri come averlo