Scopri come preparare: Cotolette di melanzane
Cotolette di melanzane

Cotolette di melanzane

Secondo
Le cotolette di melanzane sono un secondo sfizioso e saporito, capace di rallegrare grandi tavolate oppure di accompagnare i più spensierati picnic primaverili. Scopri come preparare una frittura più sana grazie a Grand Chef Evolution, utilizzando pochissimo olio ed ottenendo una croccantezza deliziosa e leggera!
Procedimento

Iniziare la procedura di preparazione delle cotolette, sciacquando le melanzane, pulendole bene ed eliminando la parte verde superiore. Una volta fatto questo, tagliare l’ortaggio a fette di circa 5 millimetri. Se si possiede una mandolina, l’operazione risulterà più facile rispetto all’utilizzo di un semplice coltello.

A questo punto, preriscaldare Grand Chef Evolution per 8 minuti, avendo cura che il tegame Professional sia posizionato sulla griglia media.

Passare dunque le fette prima nell’uovo e poi nel pangrattato, ottenendo delle cotolette di melanzane pronte da cuocere.

Versare in un piatto piano poco olio e intingere le melanzane velocemente, avendo cura di ungerle da entrambi i lati.

Fatto questo, si potrà procedere alla cottura, facendo riferimento alle istruzioni contenute nella scheda tecnica.

Il consiglio dello chef

Per realizzare una frittura ancora più leggera e meno calorica, dopo la cottura delle prime cotolette di melanzane, è possibile intingere d’olio solo il lato superiore delle successive fette.
Sul fondo del tegame Professional di Grand Chef Evolution, infatti, ne sarà rimasto abbastanza per cuocere le successive, senza aggiunta di ulteriori grassi.

L’uovo nel quale vanno intinte le fettine di melanzana prima della cottura dovrà essere accuratamente sbattuto. Solitamente, questo composto si realizza utilizzando sia il bianco che il rosso. Tuttavia, per una frittura più croccante e con meno calorie, è possibile utilizzare solo i bianchi, montati con le apposite fruste elettriche o con una planetaria.

Per arricchire di sapore le melanzane a cotoletta è possibile aggiungere nel pangrattato utilizzato per l’impanatura un mix di erbette dal sentore mediterraneo, come timo, salvia e rosmarino tagliati finemente, oppure semi croccanti, spezie come noce moscata e pepe o saporitissimi pezzettini di pomodori secchi. Queste aggiunte, a seconda dei propri gusti, renderanno le melanzane fritte ancora più golose.

Mettendo in atto lo stesso procedimento, è possibile anche ottenere delle cotolette di melanzane ripiene. È sufficiente prendere due fette di melanzane e posizionare al centro della prima una fettina di mozzarella e prosciutto, o anche solo del formaggio, andando poi a chiuderla con la seconda fetta. A questo punto si può proseguire passando il piccolo sandwich nell'uovo e successivamente nel pangrattato. L’ultimo step, come abbiamo visto sopra, sarà cospargerle con poco olio su entrambi i lati e procedere con la cottura, seguendo attentamente le istruzioni offerte dalla scheda tecnica. In questo caso, bisognerà avere unicamente cura di aumentare di un paio di minuti il tempo di permanenza delle melanzane all’interno di Grand Chef Evolution.

Melanzane a cotoletta: ideali per i più piccoli

È risaputo, far mangiare verdure e ortaggi ai bambini può rivelarsi un’impresa decisamente ardua. Per questo, mamme, papà e nonni sono sempre alla ricerca di escamotage per proporre ricette capaci di suscitare la loro golosità e, allo stesso tempo, fornire un apporto nutritivo importante. Preparare le cotolette di melanzane è sicuramente un’ottima soluzione, questa ricetta infatti risulta simpatica e golosa agli occhi dei più piccoli, ancor più nelle varianti ripiene, scegliendo prosciutto e formaggio o altri ingredienti tra quelli preferiti. Un impiattamento divertente, con l’utilizzo di verdure decorative per creare simpatici personaggi, completerà l’opera.

Le melanzane diventeranno così un’ottima alternativa alle classiche cotolette di pollo o ai cordon bleu divertenti già proposti nel nostro ricettario.

Inoltre, la cottura con poco olio - ottenuta con l’aiuto di Grand Chef Evolution - renderà il piatto ancora più sano e leggero rispetto alla frittura tradizionale, realizzata per immersione.

Cotolette di Melanzane: un’ottima base per la parmigiana

Grazie a Grand Chef Evolution, seguendo la ricetta sopra descritta è possibile preparare la base per un’ottima parmigiana nella sua versione più golosa. Spesso infatti, per motivi dietetici, questo gustosissimo piatto originario della tradizione italiana viene realizzato con ortaggi grigliati anziché fritti. La cottura illustrata, utilizzando una quantità minima di olio, assicura una maggiore leggerezza a parità di gusto e croccantezza. Una volta cotte tutte le fette di melanzana, si può procedere assemblando il piatto, aggiungendo salsa di pomodoro e mozzarella o formaggi a piacimento.

Melanzane: benefici e curiosità

I benefici principali di questo ortaggio sono numerosi e abbastanza noti. La melanzana infatti è decisamente ricca di sali minerali con una composizione che vanta il 92% di acqua e il 3% di fibre. Questo la rende ideale e ampiamente depurativa per chi soffre di ritenzione urinaria.

È ricca di vitamine del gruppo B e C e si presenta poco calorica. Il suo apporto bilanciato di proteine, carboidrati, potassio e fosforo la rendono ottima per il cuore, in quanto risulta in grado di rilassare i vasi sanguigni, oltre ad avere proprietà antivirali e antitumorali.

Eppure, ciò che non tutti sanno è che questo ortaggio ha ottime funzionalità anche in ambito cosmetico. La sua polpa, infatti, è ottima per realizzare maschere per il viso, specialmente se unita alla mela e ad aceto e succo di limone. Il composto, se massaggiato sul viso e lasciato agire, è perfetto per un’accurata pulizia della pelle.

Un’ultima curiosità riguarda il suo colore violaceo, dovuto ad una forma di difesa genetica che le permette di proteggersi dai raggi ultravioletti del sole. Questa caratteristica è dovuta alle sue origini: le melanzane provengono infatti dalle zone calde dell’India e della Cina, mentre a partire dal 400 d.C si sono diffuse anche nel nostro paese per opera delle invasioni arabe. Attualmente, vengono coltivate nelle regioni del Sud Italia, in particolar modo in Sicilia.

In conclusione, per tutti gli appassionati di questo gustoso ortaggio, è possibile realizzare ricette davvero ottime a base di melanzane grazie a Grand Chef Evolution e beneficiare delle preziose proprietà nutritive a fronte di una piacevole leggerezza.