Scopri come preparare: Bastoncini di merluzzo
Bastoncini di merluzzo

Bastoncini di merluzzo

Secondo

I bastoncini di merluzzo, fritti in Grand Chef Evolution con pochissimo olio, sono veloci e facilissimi da preparare; una ricetta che consente di gustare al meglio questo pesce in modo sano e stuzzicante, per un risultato leggero e croccante.

Procedimento

Sciacquare accuratamente i filetti di merluzzo, con l’aiuto di una pinzetta privarli di eventuali spine residue e dividere ogni filetto a metà nel senso della lunghezza.

In una ciotola unire pangrattato, olio ed erbette, e mescolare fino a ottenere un composto omogeneo e non troppo secco. È consigliabile aggiungere l’olio un po’ alla volta fino al raggiungimento della giusta consistenza.

Impanare i filetti di merluzzo con il composto ottenuto su entrambi i lati.

Inserire la teglia forata professional sulla griglia media del Grand Chef Evolution e avviare il preriscaldamento.
Ultimato il preriscaldamento, riporre i bastoncini di pesce sulla griglia e cuocere come da scheda tecnica.

Il consiglio dello chef

Se si utilizzano bastoncini di merluzzo congelati, il tempo di cottura dovrà essere aumentato di circa 5 o 6 minuti.

Con la stessa procedura, regolando il tempo di cottura, è possibile friggere anche altri tipi di pesce.

Merluzzo, un pesce nutriente e versatile in cucina

Portare in tavola i bastoncini di merluzzo, fritti in modo sano con Grand Chef Evolution, è un modo insolito e sfizioso per gustare questo pesce dalle tante proprietà benefiche.
A fronte di un basso contenuto calorico (circa 80 kcal per 100 g di prodotto fresco), il merluzzo è molto ricco di proteine ad alto valore biologico, vitamine (in particolar modo di quelle del gruppo B, soprattutto la niacina) e minerali, tra cui potassio, fosforo, calcio, ferro e iodio. Povero di grassi saturi, inoltre, il merluzzo contiene omega3, preziosissimi alleati della nostra salute.

Il merluzzo è un ottimo alimento, magro e nutriente, indicato anche a chi segue un regime dietetico ipocalorico; è adatto a tutti, adulti, anziani e bambini, perché è molto digeribile, e si presta a essere cucinato in molti modi differenti. Quindi non solo bastoncini di pesce, ma anche merluzzo cotto al vapore, in umido, in agrodolce, alla mugnaia, oppure cucinato secondo le tradizioni culinarie regionali, in ricette come il baccalà alla vicentina, i merluzzetti alla siciliana, il merluzzo alla livornese o lo stoccafisso all’anconetana.
 

Bastoncini di merluzzo, una ricetta sana e sfiziosa a prova di bambini!

I bastoncini di pesce fatti in casa sono una ricetta sfiziosa e saporita, che piace molto ai grandi e anche ai più piccini.
A volte non è facile invogliare i bambini a mangiare, soprattutto alcuni alimenti come il pesce o le verdure, e siamo sempre alla ricerca di nuove e fantasiose ricette per bambini, golose e stuzzicanti ma che, allo stesso tempo, garantiscano loro una corretta alimentazione, varia e completa. I bastoni di merluzzo, grazie all’impanatura croccante che si sposa alla perfezione con il gusto deciso del pesce, sono uno di quei piatti che viene sempre accolto a tavola con un gran sorriso e tanto entusiasmo, anche dalle mamme e dai papà perché è facile e velocissimo da preparare! Inoltre, grazie all’esclusivo metodo di cottura di Grand chef Evolution, è possibile friggere i bastoncini di pesce in pochissimo olio, in modo sano e allo stesso tempo gustoso e stuzzicante.
 

Una curiosità: che differenza c’è tra il baccalà e lo stoccafisso?

Sebbene alle volte si tende a confonderli, il baccalà e lo stoccafisso sono prodotti molto diversi l’uno dall’altro; entrambi si ottengono dal merluzzo ma le tecniche impiegate per la loro produzione variano notevolmente. Il baccalà è costituito da filetti di merluzzo conservati sotto sale, lo stoccafisso invece si ottiene dal merluzzo, intero e privato della testa, mediante il processo di essiccazione.