Scopri come preparare: Arancini calamari e piselli Guarda la videoricetta

Arancini calamari e piselli

Primo
Scopriamo questa variante dei classici arancini, fritti in modo sano nel Grand Chef Evolution. Mangiare il fritto non è sempre trasgressione.
Procedimento

In un pentolino piccolo portare l’acqua ad ebollizione e lessare il riso insieme ai calamari e ai piselli, aggiungendo un po’ di sale.

A cottura ultimata versare il riso in un piatto e lasciarlo raffreddare. Quando si sarà raffreddato, formare dei piccoli arancini. Poiché tra gli ingredienti della ricetta arancini calamari e piselli non vi sono leganti (uova o grassi) il riso tenderà a non compattarsi. Per ottenere la giusta compattezza ed omogeneità, quindi, basterà bagnarsi le mani con acqua fredda e schiacciare bene il riso.

Una volta ottenuti gli arancini calamari e piselli, passarli prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto ed infine nel pane grattugiato. Disporli quindi sulla teglia forata del Grand Chef Evolution ed ungerli leggermente di olio, usando preferibilmente un dosatore spray.

Inserire la teglia sulla griglia bassa del Grand Chef Evolution precedentemente riscaldato, e cuocere secondo scheda tecnica.

Servire gli arancini ancora caldi, impiattati su un letto di burrata.

Non possiedi Grand Chef Evolution per realizzare questa ricetta?
Scopri come averlo

Ricetta degli arancini: una storia antica velata di mistero

La ricetta degli arancini è la più antica e famosa ricetta siciliana ed è conosciutissima in tutto il mondo.

Da sempre in tutta la regione c'è un gran dibattito sulla paternità degli arancini. Non è facile, infatti, individuare con certezza la città che ha dato i natali a questo antico piatto tradizionale, anche perché si tratta di un cibo popolare che peraltro ha subito, nel corso della sua lunga storia, numerose modifiche e trasformazioni.

Il dibattito è molto acceso anche sul nome corretto: secondo alcuni, infatti, si dovrebbe pronunciare "arancina", al femminile, e non "arancino".

Arancini: una ricetta dalle numerose varianti

Nel corso della sua lunga storia la ricetta originaria degli arancini ha subìto non poche trasformazioni. Molti chef si sono cimentati nella realizzazione di vere e proprie sperimentazioni gastronomiche, arrivando persino a preparare varianti dolci di questa tipica ricetta siciliana. Le modifiche riguardano principalmente il gustoso condimento che accompagna il riso.

Gli arancini "originali" più diffusi e consumati in Sicilia, e non solo, sono quelli con ragù, piselli e carote. Ma numerose possono essere le varianti di questa ricetta, come ad esempio quella proposta da Chef Bartolo e preparata con Grand Chef Evolution: arancini calamari e piselli.

Il consiglio dello chef

Gli arancini realizzati nel Gran Chef Evolution con questo procedimento possono essere preparati non solo con i calamari e i piselli ma con qualsiasi altro ingrediente.

Possiamo anche servire gli arancini in monoporzioni sugli appositi cucchiai creando uno sfiziosissimo finger food.

Ricetta tratta dal libro "Parola di Chef".