Scopri come preparare: Lasagnetta di mare Guarda la videoricetta

Lasagnetta di mare

Primo
La lasagna è un piatto molto versatile capace di soddisfare sempre i vostri gusti, qualunque essi siano. Se adorate i pranzi a base di pesce provate a preparare queste deliziose lasagne di mare, una ricetta dal tocco davvero raffinato.
Procedimento

Pulire accuratamente il pesce. Con gli scarti del pesce (pelle del salmone, teste dei gamberi, gusci etc.) preparare un fumetto di pesce, che servirà come base per la besciamella, in questo modo:

  • Mettere a bollire in acqua gli scarti del pesce;
  • Quando l'acqua bolle spegnere la fiamma e lasciare riposare un po';
  • Con l’aiuto di un colino, filtrare la quantità di fumetto necessaria alla realizzazione della besciamella.

Una volta preparato il fumetto, tagliare il pesce precedentemente pulito in pezzetti piccoli, ad eccezione di qualche gambero da lasciare intero a guarnizione del piatto.

Mettere, quindi, l'olio e uno spicchio d'aglio direttamente nella campana di vetro del Grand Chef Evolution e far soffriggere per 10 minuti a 260° fan alta, mescolando un paio di volte.

Mentre l'aglio soffrigge preparare la besciamella di pesce:

  • Versare l'olio in un pentolino e aggiungere la farina poco alla volta;
  • Cuocere a fuoco basso, mescolando con cura per evitare la formazione di grumi, fino a che il composto non diventi denso;
  • Aggiungere il fumetto di pesce poco alla volta mescolando bene e continuare a mescolare fino a che la besciamella non inizia ad addensarsi;
  • Aggiungere la noce moscata e un pizzico di sale e continuare a mescolare;
  • Quando la besciamella risulterà cremosa spegnere la fiamma e lasciare rapprendere;
  • Mettere da parte, ricordando di mescolare di nuovo la besciamella prima di utilizzarla per condire la lasagna.

Terminati i 10 minuti necessari al soffritto, aggiungervi il pesce tagliato a pezzetti ad eccezione dei gamberi, e programmare la cottura in 2 stage:

  • Stage 1 - time 7 min. - 260°C - fan alta
  • Stage 2 - time 3 min. - 260°C - fan alta

Alla fine del primo stage aggiungere i gamberi che hanno bisogno di un tempo di cottura inferiore rispetto al resto, quindi continuare con il secondo stage.

Nel frattempo, con l’aiuto di un coppapasta, tagliare le sfoglie di pasta a forma di disco e cuocere nell'acqua bollente salata per un paio di minuti. Questa forma conferirà al vostro piatto un maggior impatto estetico ma in alternativa è possibile anche lasciare la sfoglia di lasagna intera o tagliarla a metà.

Una volta terminata la cottura del pesce, procedere a comporre la lasagna: porre sulla teglia la carta da forno, quindi adagiarvi una prima sfoglia di pasta, mettervi sopra un po' di besciamella e quindi il misto di pesce con un po' di sughetto; ripetere l'operazione fino a formare tre strati sovrapposti e completare l'ultimo strato con una sfoglia di pasta coperta da una spolverata di formaggio pecorino.

Cuocere secondo scheda tecnica.
 

Non possiedi Grand Chef Evolution per realizzare questa ricetta?
Scopri come averlo

Non solo lasagne di pesce

Le lasagne si prestano ad essere farcite con gli ingredienti più vari ed è per questo che, qualunque siano le vostre preferenze a tavola, troverete la ricetta di lasagne perfetta per voi!

Per gli amanti dei profumi e dei sapori del mare la lasagna di pesce preparata da Chef Bartolo è un’alternativa raffinata che può avere moltissime varianti.
Le sfoglie di pasta all'uovo possono essere alternate esclusivamente con salmone o con un misto di mare che può comprendere polpi, calamari e gamberi, rana pescatrice o coda di rospo, ma anche cozze, vongole e pesce bianco, il tutto completato con besciamella al fumetto di pesce.
Se amate le ricette con i frutti di mare o siete alla ricerca di originali ricette con salmone questo piatto potrebbe fare al caso vostro!

Tantissime sono le varianti di lasagne vegetariane: con la zucca, al pesto, con pomodorini e rucola, con melanzane grigliate o zucchine, con peperoni e pomodorini. Potete sperimentare un'ampia gamma di abbinamenti o scegliere ricette più classiche come le lasagne con ricotta e spinaci o con funghi e besciamella.

E per chi non vuole rinunciare a niente c'è la lasagna mari e monti  per un mix di sapori diversi che si combinano alla perfezione. Anche in questo caso è la fantasia a farla da padrone: la più classica è la lasagna con gamberi e funghi, ma è possibile anche impiegare, oltre ai gamberi, frutti di mare, calamari e seppie, e altri ortaggi come zucchine o carote.

Per i più golosi la lasagna si presta anche a realizzare un dolce delizioso. La lasagna dolce può essere preparata aggiungendo all'impasto del cacao amaro in polvere, farcendola a strati con confettura di frutti rossi o miele, e spolverando la superficie con dello zucchero a velo. Una ricetta ancora più facile e golosa è la lasagna alla Nutella, realizzata con sfoglie di pasta bianca alternate a strati di Nutella e granella di nocciole.

La lasagna dolce è la variante più golosa che piacerà a tutti, grandi e bambini. Ma se volete preparare una ricetta per bambini senza rinunciare al gusto salato della versione classica è possibile preparare una lasagna leggera utilizzando un sugo cremoso con pomodoro e ricotta, senza ragù e senza besciamella.
 

Ne vedrete di tutti i colori!

Le ricette delle lasagne concedono ampio spazio alla nostra creatività, non soltanto nella farcitura ma anche per quanto riguarda la sfoglia.

La sfoglia della lasagna, infatti, non è solo bianca. A seconda degli ingredienti che si aggiungono all'impasto è possibile ottenere lasagne dai colori (e dai sapori) più diversi: verde, rosa, gialla, marrone, nera. La lasagna verde è tipica della cucina emiliana e si ottiene amalgamando alla pasta spinaci scottati e tritati. Ma la più insolita è quella marrone al cioccolato, insieme alla lasagna nera, al nero di seppia.
 

Lasagna di pesce: un alleato gustoso del nostro benessere

La lasagna di pesce permette di combinare un gusto delicato e ricercato con i benefici che questo prezioso alimento è in grado di apportare alla nostra salute; pensiamo, ad esempio, alle tante proprietà del salmone, ottimo alleato del nostro benessere e particolarmente ricco di omega 3, tanto da farlo assimilare al pesce azzurro.

Il pesce è un'importante fonte di proteine, di sali minerali, di vitamine (in particolare del gruppo B) e di Omega 3, e può costituire una valida alternativa a tavola, tanto che ne viene consigliato il consumo più volte a settimana. Quando si acquista il pesce è bene, però, verificarne sempre la provenienza e assicurarsi che sia fresco, controllandone l'aspetto e l'odore.
 

E per finire ... piccole curiosità sulla besciamella

La besciamella è una salsa base della cucina italiana, impiegata in moltissime preparazioni tra cui lasagne, pasta al forno, cannelloni, crêpes e timballi. Si ottiene da una miscela di burro e farina cotti (il roux) a cui viene aggiunto il latte, un pizzico di sale e uno di noce moscata; si porta il tutto ad ebollizione fino a che la salsa non raggiunga una certa densità. Il segreto per un risultato perfetto? Mescolare, mescolare, mescolare.

La besciamella deve il suo nome al finanziere francese Louis de Bechamel, Marchese di Nointel, maître d’hotel alla corte del Re Sole, che pare sia stato il primo ad ideare e ad utilizzare nelle sue preparazioni questa deliziosa salsa. Non tutti però concordano nell'attribuire a questo piatto origini francesi. Secondo un'altra tesi, infatti, la besciamella sarebbe nata in Italia, e in particolare in Toscana. Qui durante il Rinascimento veniva impiegata in cucina la salsa colla, una salsa molto simile alla nostra besciamella: sarebbe stata Caterina de' Medici a portare questa preparazione in Francia dove sarebbe stata rielaborata e perfezionata.

Il consiglio dello chef

Gli ingredienti indicati per la ricetta della lasagnetta di pesce possono essere sostituiti anche con altri in base al proprio gusto, l’importante è pulire molto bene i pesci dalle spine.

Con lo stesso procedimento potete realizzare qualunque tipo di lasagna che la vostra fantasia saprà suggerirvi.

Questo piatto può essere completato accompagnando il pesce con della rucola: sono sapori che si sposano perfettamente!