Scopri come preparare: Spiedini di seppie con pomodorini secchi Guarda la videoricetta

Spiedini di seppie con pomodorini secchi

Secondo
Le seppie sono un alimento molto versatile in cucina che si presta a realizzare primi piatti e secondi dal sapore irresistibile. Oggi prepariamo spiedini di seppie ripieni di pomodori secchi e provola, facilissimi da realizzare con Grand Chef Evolution.
Procedimento

Tagliare a pezzi i pomodori secchi, metterli in una ciotola e aggiungervi l'aglio, il basilico tagliato, sale e olio, quindi mescolare bene.

Con il composto così ottenuto riempire le seppie già pulite, attraverso l'incisione sulla sacca, e aggiungere un pezzetto di scamorza affumicata in ciascuna seppia.

Comporre gli spiedini e disporli sulla teglia forata. Cuocere sulla griglia media in Grand Chef Evolution preriscaldato come indicato nella scheda tecnica.

Non possiedi Grand Chef Evolution per realizzare questa ricetta?
Scopri come averlo

Non solo spiedini di seppie

Se volete preparare un secondo piatto facile ma che lasci tutti a bocca aperta, calamari e seppie  sono probabilmente l'ingrediente che fa per voi. Le seppie in particolare si prestano a ricette semplici e a preparazioni più elaborate, tutte buonissime. Possono essere preparate in umido, cuocendole a lungo in acqua, nel brodo o nel sugo di pomodoro, grigliate, gratinate, con una croccante panatura di pangrattato, o fritte anche senza olio. In alternativa possono essere fatte ripiene imbottendo la sacca con vari ingredienti, come ad esempio pomodorini secchi e provola, come nella ricetta preparata dal nostro Chef per realizzare sfiziosi spiedini di seppie. Le seppie sono perfette anche per preparare primi piatti. Il più famoso è costituito dagli spaghetti al nero di seppia, per i quali si utilizza come condimento il liquido nero che si trova in una sacca all'interno del corpo del mollusco.

Come pulire le seppie

  • Esercitando una leggera pressione sulla sacca individuate l'osso di seppia ed estraetelo premendo con delicatezza;
  • Tagliate la sacca longitudinalmente, e rimuovete la testa e le interiora. Eliminate anche la piccola sacca che contiene il nero di seppia, facendo attenzione a non romperla (potete utilizzarlo per altre preparazioni);
  • Con l'aiuto delle forbici rimuovete dalla testa gli occhi e il becco al centro dei tentacoli;
  • Tirate via la pelle dal corpo della seppia;
  • Sciacquate bene sotto acqua corrente.

Proprietà e benefici delle seppie

Oltre che per il sapore irresistibile e per la loro versatilità in cucina, le seppie sono un ottimo alimento anche per la salute, in quanto la loro particolare composizione consente di ricavare diversi benefici per il nostro organismo.

Le seppie sono ricche di vitamine, in particolare di vitamina A e di alcune vitamine del gruppo B che svolgono un'importante azione antistress; contengono inoltre importanti sali minerali tra cui il fosforo e il calcio, che contribuiscono alla salute di ossa e denti, il potassio, il magnesio, il rame, il selenio, il ferro e lo zinco. Le seppie sono adatte ad essere inserite nelle diete ipocaloriche in quanto hanno un contenuto calorico piuttosto basso (72 kcal per 100 g) e un elevato potere saziante; anche la quantità di zuccheri e grassi saturi è piuttosto limitata. Le seppie sono inoltre un'ottima fonte di proteine ad alto valore biologico.

Il consiglio dello chef

Se non avete uno spazio aperto, come ad esempio una terrazza esposta al sole, e non sapete quindi come essiccare i pomodori in casa, potete tranquillamente fare quest'operazione con Grand Chef Evolution, seguendo la procedura pomodori essiccati.

Grand Chef Evolution, infatti, può funzionare come un perfetto essiccatore perché può cuocere anche a basse temperature (fino ai 40°C).