Bergamotto: l’agrume giallo più prezioso al mondo

Benessere
perche il bergamotto fa bene alla salute   grand chef evolution

Il bergamotto è un agrume che nasce dalla pianta Citrus bergamia, della famiglia delle Rutaceae, un albero sempreverde con fiori bianchi molto profumati. Il frutto del bergamotto somiglia molto a un limone e ha un colore cha va dal verde al giallo, a seconda del periodo di maturazione.

Agrume dalle innumerevoli proprietà benefiche, il bergamotto è coltivato, sin dal Settecento, sul litorale di Reggio Calabria dove, grazie al terreno argilloso delle colline a ridosso della costa, è possibile ottenere prodotti di alta qualità.

Il bergamotto ha un sapore forte e amaro, per cui viene per lo più utilizzato per preparare tè e tisane, da addolcire con l’aggiunta di miele.
Viene inoltre impiegato per realizzare l’olio essenziale di bergamotto, molto utile per la cura della pelle e per la prevenzione di malattie cardiovascolari. L’olio essenziale è prodotto dalle bucce del bergamotto e rappresenta l’ingrediente fondamentale dell’acqua di Colonia.

Perché il bergamotto fa bene

L’olio essenziale di bergamotto aiuta a curare diverse patologie grazie alla presenza di vitamine del gruppo A, B e C, e di numerosi antiossidanti.

Il consumo del succo di bergamotto, associato a uno stile di vita sano, aiuta a ridurre il rischio di contrarre malattie cardiovascolari quali ictus, aterosclerosi e infarto del miocardio. Per questo motivo il bergamotto pare essere uno dei principali rimedi naturali per la cura del cuore e per contrastare gli alti valori di colesterolo.

Il bergamotto, inoltre, ha effetti calmanti negli stati ansiosi ed è un valido antidepressivo. Fornisce un aiuto per il benessere delle vie respiratorie e, grazie alle sue proprietà antitetiche e antibatteriche, può essere utilizzato per dare sollievo alle vie respiratorie in caso di raffreddore, tosse, mal di gola.

Il bergamotto è anche un ottimo alleato della pelle, ne velocizza il processo di guarigione ed è perciò utile per cicatrizzare piccole ferite in poco tempo. Molti dermatologi consigliano di utilizzare l’olio essenziale di bergamotto per combattere acne, eczemi e pulire la pelle dai punti neri. Il bergamotto, infine, favorisce una rapida abbronzatura.

Quando cresce il bergamotto

Il bergamotto presenta una buccia di colore verde che diviene gialla a fine maturazione, nel periodo compreso tra novembre e marzo. L’albero su cui cresce può raggiungere i 3-4 metri di altezza.

Esistono tre varietà di bergamotto che si differenziano nell'aspetto della pianta e del frutto:

  • Fantastico: È la varietà più diffusa di bergamotto. I frutti sono abbondanti e ricchi di oli essenziali, e vengono raccolti da novembre a dicembre;
  • Castagnaro: Questa varietà è molto vigorosa e resistente, e fruttifica nel mese di novembre.
  • Femminello: Questa varietà di bergamotto cresce più in fretta delle altre varietà, fruttifica già nel mese di ottobre, ed è anche facile da raccogliere, anche se richiede più cura e attenzione.

Il terreno più idoneo alla crescita del bergamotto è ben drenato e fertile, con zone soleggiate che non subiscono eccessivi sbalzi di temperatura. Il bergamotto, infatti, necessita di molta luce del sole e di temperature calde, che non devono mai essere inferiori ai 10 gradi. Per i primi anni di crescita la pianta richiede molta acqua e continue irrigazioni, successivamente le irrigazioni sono necessarie solo in primavera e in autunno, mentre in inverno vanno sospese.

Come utilizzare il bergamotto in cucina

Il bergamotto può essere impiegato in cucina sia per la preparazione di ricette dolci che salate.
Di per sé non ha un gusto molto gradevole, quindi non viene consumato come frutto fresco ma sotto forma di spremuta e di confetture. È un eccellente aromatizzante per caramelle, canditi e gelati. Molto apprezzato è il tè al bergamotto che può essere preparato in pochi minuti, tagliando il bergamotto in spicchi e aggiungendolo ad acqua calda. Ottima anche la marmellata di bergamotto, usata per condire dolci e biscotti.

Nelle ricette salate, il bergamotto viene per lo più usato sotto forma di olio per condire insalate, pesce e pasta.

20 Giugno 2019