Scopri come preparare: Straccetti di manzo con rucola
Straccetti di manzo con rucola

Straccetti di manzo con rucola

Secondo
A volte basta veramente poco per portare in tavola un piatto originale che consenta di spezzare la monotonia dei soliti alimenti. Gli straccetti di manzo con rucola, ad esempio, sono un modo sfizioso per gustare la carne e sono velocissimi da preparare.
Procedimento

Inserire il tegame professional sulla griglia media e preriscaldare Grand Chef Evolution a 205°C, fan alta, per 5 minuti.

Aggiungere, quindi, una noce di burro e lasciare sciogliere per altri 5 minuti. Infine unire gli straccetti girandoli bene nel burro, e cuocere come da scheda tecnica.

Salare e servire gli straccetti di manzo su un letto di rucola.

Il consiglio dello chef

Al posto del burro è possibile utilizzare olio EVO.

È possibile preparare anche gli straccetti di manzo con funghi: basterà seguire la procedura per la preparazione dei funghi trifolati aggiungendo gli straccetti ai funghi 5 minuti prima della fine della cottura.

Quale taglio scegliere per cucinare gli straccetti di manzo con rucola

Gli straccetti di manzo devono il loro nome all’aspetto che la carne assume quando viene tagliata in fase di preparazione. Si ottengono da un pezzo di carne intero, che viene affettato e quindi tagliato a striscioline. Lo spessore delle fettine può variare in base ai gusti, ma deve essere piuttosto sottile.

Ma qual è il taglio di carne più adatto per preparare gli straccetti di manzo con rucola? Il pezzo da scegliere dovrà essere tenero e magro, pertanto uno dei tagli che meglio si presta a questa preparazione è lo scamone, il pezzo che si trova nella parte posteriore dell’animale e congiunge la lombata e con la parte superiore della coscia, anche se ugualmente adatti a preparare gli straccetti di manzo con rucola sono anche altri tagli, come la coscia e il carrè.
 

Straccetti: tanti tipi di carne, un piatto unico!

Gli straccetti di carne sono sfiziosi e veloci da preparare perché cuociono in pochissimo tempo. Possono essere di manzo o di vitello, ma, se non amate questo tipo di carne o volete provare una ricetta diversa, potete utilizzare anche altri tipi di carne, come ad esempio il carrè di maiale, il pollo (in particolare la sovracoscia), la carne di cavallo o ancora quella di tacchino.
 

Straccetti di manzo con rucola: tante gustose varianti

Abbiamo visto insieme come preparare in pochi minuti gli straccetti di manzo con rucola con l’aiuto di Grand Chef Evolution. Il piatto proposto può essere completato anche con l’aggiunta di scaglie di parmigiano e con pomodorini a spicchi che lo renderanno più scenografico e ancora più buono.

In realtà, sebbene si tratti di una preparazione molto semplice, le varianti sono pressoché infinite. Prima della cottura, ad esempio, gli straccetti possono essere passati nella farina, oppure marinati in succo di limone, olio extravergine di oliva ed erbe aromatiche. È possibile anche completare gli straccetti di manzo con funghi o con carciofi, oppure insaporirli con del formaggio, come il gorgonzola e lo stracchino (assolutamente da provare l’abbinamento con formaggi tipo taleggio e pere).

Qualunque sia il modo in cui intendete gustare i vostri straccetti di manzo, attenzione però a consumarli subito dopo la cottura, in quanto tendono a indurirsi. Potranno essere riutilizzati come base per un’insalata ma andranno consumati al massimo il giorno dopo.