Scopri come preparare: Arance essiccate
Arance essiccate

Arance essiccate

Colazione
Le arance essiccate sono uno snack pratico e sfizioso, amatissimo anche dai più piccoli. Possono essere preparate in modo sano anche in casa con Grand Chef Evolution che, grazie alla funzione bassa temperatura, funziona come un vero e proprio essiccatore.
Procedimento

Sciacquare accuratamente le arance e asciugarle bene; la buccia esterna deve essere ben pulita in quanto le arance essiccate vanno consumate con la buccia.

Una volta pulite le arance, eliminare le due estremità e tagliare a fettine di circa 4 o 5 millimetri di spessore. Disporle sulla griglia alta di Grand Chef Evolution, quindi sulla media e infine sulla bassa. Qualora decidiate di essiccare un minor numero di fettine è importante riempire le griglie sempre a partire da quella alta e poi procedere via via nell’ordine consigliato fino a esaurimento delle fettine.

Inserire le griglie in Grand Chef Evolution e avviare il programma di essiccazione come da scheda tecnica.

Il consiglio dello chef

Se al termine del programma di essiccazione le fettine di arance non dovessero risultare tutte perfettamente essiccate (perché magari di spessore maggiore di quello consigliato), basterà spostare le fettine dalle griglie inferiori alle griglie superiori, mettendo da parte quelle già pronte, e prolungare il tempo di cottura fino a completa essiccazione.

Arance essiccate da mangiare

Abbiamo visto quanto sia facile essiccare le arance in Grand Chef Evolution. Con la funzione bassa temperatura, infatti, Grand Chef Evolution può trasformarsi in un vero e proprio essiccatore per alimenti, ed essere utilizzato per preparare ogni tipo di frutta essiccata, pere, mele, ananas, banane, prugne ma anche degli ottimi cachi essiccati e i pomodori secchi.

Le arance essiccate sono perfette per farcire i dolci o da aggiungere a infusi e tisane, e ottime da mangiare come un pratico snack, sano e sfizioso, amatissimo anche dai più piccoli; possono essere rese ancora più dolci e golose immergendole, a cottura ultimata, nel cioccolato fuso che, una volta raffreddato, creerà una deliziosa crosticina.
 

Benefici e proprietà delle arance

Le arance si possono consumare a tutte le ore e in tantissimi modi differenti, intere o a spicchi, spremute, a fette nelle insalate, a merenda, a colazione o come frutta a fine pasto... e sono un vero concentrato di salute!
Sono un rimedio semplice e naturale per prevenire raffreddori e febbre perché sono ricche di vitamina C, ma non solo. Le arance contengono anche vitamina A e vitamine del gruppo B nonché fibre, utili per il corretto funzionamento dell’intestino, e minerali quali potassio, fosforo e calcio. Sono composte per l’87% di acqua e hanno un basso apporto calorico (100 g di prodotto contengono circa 40 Kcal).

La vitamina A rende le arance ottime alleate della salute degli occhi e della pelle, e la vitamina C, oltre ad avere la capacità di rafforzare il sistema immunitario, è un potente antiossidante efficace contro i radicali liberi e favorisce l’assorbimento del ferro da parte del nostro organismo.
Il consumo di arance, inoltre, è importante per la salute di ossa e denti, e contribuisce a limitare l’insorgere di malattie cardiache e a prevenire la formazione di calcoli renali.
 

Decorazioni con arance essiccate

Le arance essiccate stuzzicano la fantasia non solo in cucina. Vengono, infatti, utilizzate spesso dai più creativi e dagli amanti del fai da te per decorare la casa in occasione delle festività, soprattutto a Natale. Con le arance essiccate è possibile creare segnaposto e centrotavola originali, ghirlande e addobbi per l’albero di Natale, anche semplicemente forando le fettine al di sotto della buccia e infilandovi una cordicella con cui appenderle ai rami. Le applicazioni possono essere davvero infinite, basterà dare libero sfogo alla vostra immaginazione!

Le decorazioni con arance essiccate hanno il potere di donare un tocco di allegria e di colore alle nostre case, soprattutto se realizzate con l’aggiunta di altri agrumi essiccati, come mandarini, limoni o pompelmo, e contemporaneamente permettono di profumare gli ambienti in modo naturale: grazie al loro odore delizioso e caratteristico vengono spesso aggiunte a un mix di fiori secchi, chiodi di garofano, bastoncini di cannella o cannella in polvere, in grado di diffondere nell’aria un aroma davvero gradevole.