Scopri come preparare: Muffin vegan alle mele Guarda la videoricetta

Muffin vegan alle mele

Dolci e Dessert
I muffin vegani alle mele sono deliziosi dolcetti monoporzione, soffici e profumati, perfetti per ogni occasione; sono preparati con ingredienti di origine vegetale, senza latte né burro né uova, e senza rinunciare al gusto! Prepararli è semplicissimo.
Procedimento

Per prima cosa saltare in padella la mela tagliata a dadini con zucchero e cannella.

Mettere, quindi, in una ciotola la farina di farro, lo zucchero, un cucchiaio di cannella e il lievito. Versare il latte di soia e un cucchiaio di olio di semi di arachidi mescolando bene con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo e privo di grumi.
Aggiungere la mele precedentemente preparate, lasciandone da parte un po’ per guarnire, e mescolare ancora.

Versare l'impasto in degli stampini per muffin precedentemente oliati, riempiendoli fino a un dito dall’orlo, e guarnire la superficie con i dadini di mela rimasti. Cuocere sulla griglia bassa secondo scheda tecnica.

Non possiedi Grand Chef Evolution per realizzare questa ricetta?
Scopri come averlo

Muffin vegan alle mele: un'alternativa alla ricetta tradizionale

I muffin sono deliziosi dolcetti di origine inglese: pare che siano nati in Galles nel lontano 1500 - anche se il loro nome attuale comparve solo all'inizio del 1700 - e originariamente avevano dimensioni molto più contenute. Molto simili ai cupcakes, se ne differenziano soprattutto per le maggiori dimensioni e per la caratteristica forma bombata, a fungo.

La ricetta classica dei muffin prevede, come ingredienti base, farina, latte, burro, uova e zucchero, e comprende quindi alimenti di origine animale che non li rendono adatti a chi ha scelto di seguire uno stile di vita vegano. Ma essere vegano non vuol dire di certo rinunciare al gusto a tavola! I muffin vegan alle mele preparati da Chef Bartolo con Grand Chef Evolution sono realizzati utilizzando ingredienti di origine vegetale:

  • latte di soia al posto del latte di mucca;
  • olio di semi di arachidi al posto del burro;

preparati senza l'aggiunta di uova, sono facilissimi da realizzare e meno calorici dei muffin tradizionali, pur conservandone tutto il profumo, la consistenza soffice e il sapore delicato.

Quali mele utilizzare per la ricetta di muffin vegani

Per la preparazione di questa semplice ricetta di muffin vegani è possibile utilizzare qualunque varietà di mela; la scelta dipende molto dal vostro gusto e dal risultato che volete ottenere. In linea di massima sarebbero da preferire mele dal gusto dolce, in particolare le varietà:

  • Golden;
  • Stark;
  • Fuji;
  • Renette.

Le prime due hanno un gusto più zuccherino, mentre le altre risultano leggermente meno dolci. Il risultato è comunque garantito anche se si utilizzano mele dal gusto leggermente più acidulo, come le Granny Smith o le mele annurche.

Piccoli segreti per muffin vegan alle mele perfetti

I muffin vegan alle mele sono dolcetti semplici e gustosi che, con un po' di fantasia, possono essere resi ancora più appetitosi! Le combinazioni sono davvero tante. Per rendere ancora più ricco l'impasto, ad esempio, è possibile aggiungere granella di noci o, per i più golosi, delle gocce di cioccolato fondente. Il sapore delle mele, inoltre, si sposa alla perfezione con quello dei pinoli, che possono essere sparsi sulla superficie dei vostri muffin al posto dei pezzetti di mela; in alternativa andrà benissimo anche una semplice spolverata di zucchero di canna o della marmellata da spennellare a cottura quasi ultimata.

Affinché i vostri muffin vegani riescano alla perfezione è importante tagliare le mele a pezzi di dimensioni piuttosto piccole; anche la quantità di mela da aggiungere all'impasto è determinante per la bontà del risultato finale: se i pezzetti sono troppo pochi il gusto ne risentirà ma se si eccede con le dosi si rischia di compromettere la lievitazione dell'impasto.

Poiché la polpa delle mele tende ad annerire velocemente, se i pezzetti non vengono impiegati appena tagliati consigliamo di bagnarli con del succo di limone. Infine, per assicurarsi che i vostri muffin vegani siano cotti al punto giusto, basterà inserire uno stuzzicadenti all'interno e verificare, una volta estratto, che non risulti umido.