Scopri come preparare: Muffin salati con ricotta, zucchine e pomodori datterini Guarda la videoricetta

Muffin salati con ricotta, zucchine e pomodori datterini

Secondo
I muffin salati sono una variante dei classici dolcetti monoporzione, da servire come aperitivo, per una cena a buffet o in una scampagnata con gli amici. Oggi con l’aiuto di Grand Chef Evolution prepariamo i muffin con ricotta, zucchine e pomodorini.
Procedimento

Per preparare i muffin salati, per prima cosa lavare e asciugare bene le zucchine. Mondarle e tagliarle in fette sottili con l’aiuto di un pelapatate, quindi metterle da parte.
Tagliare un’altra zucchina a cubetti e cuocerla in una teglia forata nel Grand Chef Evolution preriscaldato sulla griglia media a 205°C per 10-12 minuti, fan media.

Nel frattempo preparare l’impasto dei muffin: in una ciotola mescolare le uova e il latte con una frusta, quindi aggiungere l’olio di semi e continuare a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Unire poi la ricotta già setacciata e la farina di mais (a cui è stato precedentemente aggiunto il lievito), continuando a mescolare. Aggiungere il parmigiano, il sale, il pepe, e infine le zucchine cotte, e amalgamare nuovamente il tutto.

Oliare gli stampini e foderarli con le fette di zucchine messe da parte in precedenza. Versare quindi l’impasto e guarnire ogni muffin con un pomodorino. Cuocere nel Grand Chef Evolution preriscaldato sulla griglia bassa secondo scheda tecnica.
Terminata la cottura togliere i muffin dal Grand Chef Evolution e lasciarli riposare per 10-15 minuti per favorire l'evaporazione dell'umidità.

Il consiglio dello chef

Se volete, potete arricchire i vostri muffin cuocendo insieme alle zucchine qualche cubetto di pancetta.

Con il procedimento appena illustrato è possibile preparare muffin salati utilizzando anche altri tipi di verdure.

Grazie all’uso della farina di mais che è priva di glutine, questa ricetta di muffin salati è perfetta anche per i celiaci.

Tante idee per muffin salati

Sebbene tra le ricette di muffin più conosciute ci siano soprattutto quelle dolci, i muffin possono essere preparati anche in versione rustica. I muffin salati sono adatti per tantissime occasioni, per una cena a buffet o come aperitivo, o ancora da servire durante il pranzo al posto del pane; inoltre possono essere trasportati facilmente per un pic-nic e sono perfetti per arricchire i vostri buffet delle feste.

Abbiamo visto come preparare i muffin salati con ricotta, zucchine e pomodori datterini, ma le varianti sono davvero tante. Ecco qualche idea:

  • muffin con piselli e prosciutto;
  • muffin zucchine e provola;
  • muffin con formaggio e prosciutto;
  • muffin alle verdure;
  • muffin con broccoli;
  • muffin tonno e zucchine;
  • muffin olive e pomodorini;
  • muffin al salmone;
  • muffin alla zucca;
  • muffin di patate.

Curiosità sui muffin

Nel 2015 al Cake Festival di Milano è stato realizzato il muffin più grande del mondo, del peso di 146,65 kg, a cui è stato assegnato il Guinness World Record. L’impresa è stata compiuta da due pasticcieri di Forlì, Matteo e Marco Nardi, e il dolcetto gigante è stato battezzato con il nome di “Ambrogio”, in onore della città che ha ospitato l’evento.

Nell’Inghilterra vittoriana per strada era facile incontrare il “Muffin Man”, un venditore ambulante di english muffin che portava in giro queste delizie in vassoi di legno appesi al collo e che annunciava il proprio arrivo agitando una campanella. Il “Muffin Man” era talmente popolare da diventare il protagonista di una nota canzoncina per bambini intitolata, appunto, “The Muffin Man” che inizia con i versi “Oh, do you know the muffin man, the muffin man, the muffin man”.