Scopri come preparare: Fagottini di pasta sfoglia alle mandorle Guarda la videoricetta

Fagottini di pasta sfoglia alle mandorle

Dolci e Dessert
I fagottini di sfoglia dolce sono perfetti per una golosa merenda, come dessert a fine pasto o come prima colazione per cominciare al meglio la giornata. Oggi li prepariamo con un cremoso ripieno alle mandorle, un tocco di dolce bontà da veri intenditori!
Procedimento

Come prima cosa far ammorbidire il burro finché raggiunga una consistenza “a pomata”; in questo modo sarà più facile lavorarlo con gli altri ingredienti. Frullare insieme le mandorle, il burro, e lo zucchero fino ad ottenere un composto morbido, una sorta di crema dalla consistenza soda che fungerà da ripieno.
Tagliare la sfoglia in rettangoli di circa 7 x 4 cm e farcire il lato inferiore di ciascun rettangolo con un cucchiaino di ripieno. Chiudere i rettangoli di sfoglia con il lato superiore sigillandone i bordi con l'aiuto di una rotella.
Spennellare la superficie di ciascun dolcetto con una miscela di tuorlo e latte, quindi aggiungere alcune scaglie di mandorla.
Disporre i fagottini su una placca antiaderente e cuocere secondo scheda tecnica per circa 16 - 20 minuti. I fagottini saranno pronti quando risulteranno ben dorati in superficie.

Non possiedi Grand Chef Evolution per realizzare questa ricetta?
Scopri come averlo

Fagottini di sfoglia dolci

I fagottini di sfoglia dolci sono ideali per una golosa merenda o come dessert a fine pasto, o ancora per una prima colazione che vi rimetta subito in moto. Le varianti per il ripieno sono davvero tante:

  • mele aromatizzate alla cannella;
  • marmellate;
  • crema;
  • crema alla nocciola;
  • cioccolata.

Se invece vi stuzzica l'idea di preparare i vostri fagottini di sfoglia dolci con il ripieno alle mandorle, come suggerito da Chef Bartolo, forse vi farà piacere sapere che le mandorle, oltre a essere buonissime, fanno anche bene alla salute perché sono ricchissime di proprietà nutrizionali importanti per il nostro organismo.

Le mandorle: tanto gusto e tanti benefici

Grazie alla loro ricca composizione di nutrienti le mandorle sono in grado di apportare molti benefici alla salute. Contengono diverse vitamine, prima tra tutte la vitamina E (26 mg per 100 g), ma anche le vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B5, B6 e folati) e la vitamina A. Sono inoltre ricche di minerali fondamentali per il nostro benessere, quali il potassio (780 mg per 100 g), il fosforo (550 mg per 100 g), il magnesio (264 mg per 100 g) e il calcio (240 mg per 100 g), a cui si aggiungono il rame, il ferro, lo zinco e il manganese. Ciascuna di queste sostanze è in grado di esercitare importanti effetti benefici sul nostro organismo:

  • la vitamina E è un antiossidante che contribuisce a combattere i radicali liberi e a garantire il benessere della pelle e dei capelli. Aiuta inoltre a potenziare le difese immunitarie;
  • il calcio è fondamentale per rafforzare le ossa e i denti;
  • il ferro è un utile alleato contro l'anemia;
  • il magnesio fornisce supporto al sistema nervoso, in particolare in caso di stress e stanchezza, e aiuta, insieme al potassio, a controllare i livelli di pressione del sangue;
  • l'acido folico è importantissimo soprattutto in gravidanza per ridurre il rischio di difetti dei neonati alla nascita.

Le fibre alimentari (12,7 g per 100 g) donano a questo seme proprietà lassative, facilitando la mobilità intestinale e garantendo il corretto funzionamento del colon. Le mandorle sono alimenti molto ricchi di acidi grassi insaturi (circa il 50% della loro composizione) che, oltre a fungere da antinfiammatori, sono in grado di ridurre i livelli di colesterolo cattivo LDL nel sangue e contemporaneamente di aumentare quelli del colesterolo buono HDL, e sono quindi importanti per la salute del cuore e delle arterie.

Le mandorle sono, inoltre, ottimi spezza-fame e quindi ideali se si desidera perdere peso, grazie soprattutto al contenuto di proteine e di fibre che sono in grado di indurre un senso di sazietà in chi le assume. Sono, comunque, altamente caloriche (circa 600 kcal per 100 g) e pertanto non è consigliabile consumarne più di 10-15 al giorno.

Pasta sfoglia per i fagottini alle mandorle

Preparare i fagottini di sfoglia alle mandorle è davvero facile e veloce. Se avete molto tempo a disposizione e sapete come si prepara la pasta sfoglia potete anche farla in casa; in alternativa è possibile acquistare la pasta sfoglia già pronta nei negozi di alimentari.

I fagottini di sfoglia dolci sono una delle tante gustose ricette che si possono preparare con la pasta sfoglia, ricette sia dolci che salate, adatte davvero a tutte le occasioni e a tutti i gusti. Se siete in cerca di qualche idea divertente potete provare le pizzette miste di pasta sfoglia preparate da Chef Bartolo: insieme al procedimento, spiegato passo passo, troverete anche tanti consigli, curiosità e trucchi del mestiere sulla pasta sfoglia.

Il consiglio dello chef

Per un impasto più cremoso è possibile aumentare la quantità di burro a 30 g.